Alice bel paese delle meraviglie
Alice bel paese delle meraviglie

da “Alice nel paese delle meraviglie” di Lewis Carroll: Sotto un albero di rimpetto alla casa c’era una tavola apparecchiata. Vi prendevano il tè la Lepre di Marzo e il Cappellaio…
… La
tavola era vasta, ma i tre stavano stretti tutti in un angolo: – Non c’è posto! Non c’è posto! – gridarono, vedendo Alice avvicinarsi.
– C’è tanto posto! – disse Alice sdegnata, e si sdraiò in una gran poltrona, a un’estremità della tavola.
– Vuoi un po’ di vino? – disse la Lepre di Marzo affabilmente.
Alice osservò la mensa, e vide che non c’era altro che tè.
– Non vedo il vino, – ella osservò.

In Inghilterra e in tutti i Paesi che fanno parte del Commonwealth, con la parola Tea, oltre alla bevanda, si intende anche il pasto. Ecco il perché abbiamo: Afternoon Tea e High Tea. Ma cosa significano e quale differenza c’è?

Ma partiamo dall’inizio. L’usanza di bere il tè in Inghilterra è stato introdotta da Catherina di Braganza.

La parola “dinner” ha una lunga storia che spiego durante gli Afternoon Tea che organizzo come spiego anche come è nata questa tradizione e quindi parlo di Anna Maria Russell ovvero della vera storia intorno alla Duchessa di Bedford e i suoi “Tea Party”.

Altre fonti dicono che l’Afternoon Tea o Five o’clock tea, sia stato istituito dalla regina Vittoria che lo introdusse a Buckingham Palace il giorno della sua incoronazione nel 1837.

regina Vittoria
regina Vittoria

da Wikipedia: Vittoria (Alexandrina Victoria; Londra, 24 maggio 1819 – Isola di Wight, 22 gennaio 1901) fu regina del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda dal 20 giugno 1837 e Imperatrice d’India dal 1876 fino alla sua morte.
Il suo regno, durato più di 63 anni e mezzo, è il più lungo di tutta la storia britannica. Oltre ad essere regina del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda, fu la prima a fregiarsi del titolo di imperatrice d’India.
Il suo lunghissimo regno viene anche conosciuto come “epoca vittoriana”. Il suo regno fu segnato da una grande espansione dell’Impero Britannico, e fu preceduto dalla prima rivoluzione industriale, un periodo di grandi cambiamenti sociali, economici e tecnologici nel Regno Unito.

Nel 1825 si diffuse, come pasto serale intorno alle 18:00, l’High Tea, come la “Merenda Sinoira” tipica dei contadini piemontesi.
La parola High significa, in questo caso, “tardo” pomeriggio. Anche di questa tradizione ne parlo durante i miei Afternoon Tea.

 

Barm brack con uva sultanina
Barm brack con uva sultanina
Crumpet
Crumpet

Oggigiorno l’Afternoon Tea Party  si fa nel pomeriggio, dalle 15:00 alle 17:00, normalmente presso alberghi di lusso.
Se si fa in casa, a seconda del tipo di servizio viene chiamato “Low Tea”, “Little tea” e “Handed tea”.  

Afternoon Tea Party  viene servito alle 16:00 e  in questa maniera:

  • Tè in foglie messo in infusione in una teiera;
  • Scones (focaccine) farcite con clotted cream (una sorta di  panna) e marmellata di fragole. Gli scones sono focaccine di pasta lievitata tipici della Cornovaglia e del Devon;
  • Sandwiches, ovvero tramezzini farciti con cetrioli, uova, salmone, prosciutto cotto;
  • Torte e pasticcini: torta alla frutta, Victoria sponge (una sorta di pan di spagna farcito di una crema al mascarpone e philadelfia e marmellata di lamponi), la Lemon meringue pie e i biscotti al burro Shortbread.

Il rito si fa durante le feste di compleanno, nei weekend presso le sale da tè e negli alberghi.

Si può avere anche solo il Cream Tea e viene servito verso le 16:00 è consiste da due scones farciti dalla clotted cream e dalla confettura di fragole accompagnati da un buon tè preparato in foglie.
Per scoprire di più questa tradizione tipica del Sud-Est dell’Inghilterra ecco il link Cream Tea

Afternoon Tea

Buon #Viaggiointornoalte

Barbara
25 novembre 2014

Annunci