Le foglie del tè possiamo utilizzarle in altre maniere?
Scopriamolo.

Foglie di tè - Copia

In Cina e in Giappone il tè non viene usato solo per essere bevuto ma anche per tanti altri scopi.
Uno di questi è nell’ambito della cosmesi, anche se ho dei grossi dubbi che venga utilizzato le foglie di tè bianco, visto la produzione scarsa e visto i costi…..

Fin dall’antichità in Oriente le foglie di tè vengono utilizzate nella cosmesi come nelle  creme e unguenti e anche nei profumi.
Nelle tombe di concubine cinesi, di epoca Tang (618-907), sono stati trovate un gran numero di bottigliette e scatole per creme, lozioni e profumi accanto agli oggetti che servivano ad accompagnare le defunte nel lungo viaggio nell’aldilà. Analizzandole, oltre a grassi animali e vegetali, oli, estratti naturali, hanno trovato anche tracce di tè verde.
tè verde benessere
Il tè è un ottimo detergente e combatte i foruncoli e gli esantemi lievi. Basta lavarsi il viso con il tè che avanziamo nella teiera.

Lo so che state aspettando dei consigli di bellezza. Eccoli:

  1. TONICO = Il tè si può utilizzare al posto del tonico. E’  sufficiente fare un infuso di tè verde. Pulite la pelle del viso con il latte detergente e stendere il tè sulla pelle con un battufolo di cotone. Dopo idratate la pelle con una buona crema nutriente. La pelle risulterà più rassodata grazie ai tannini presenti nel tè.
  2. MASCHERA RASSODANTE = si possono utilizzare le foglie di tè come maschera di bellezza. Vi renderà la pelle del viso più rassodata.

Il tè protegge anche dai danni d’invecchiamento causato dai raggi ultravioletti. Basta tamponare con un pezzo di stoffa l’infuso del tè sulla pelle.

Aggiunto all’olio di mandorle si avrà un’ambronzatura più intensa. In quest’ultimo caso bisogna lasciar macerare, per una settimana, tre cucchiai di tè nero.

Per chi ha la pelle grassa l’infuso di tè, aggiungendo alcune gocce di limone, lo può frizionare sulla pelle in quanto il tè ha forte potere astringente.

Annunci