La mia “carta d’iden(tea)tà”

Se, per assurdo, sulla mia carta d’identità dovesse comparire la voce “tè distintivo”, probabilmente scriverei il nome Ya Bao perché, di tutti quelli che finora ho conosciuto, forse è quello che meglio mi rappresenta caratterialmente. Voi lo conoscevate? Avete già avuto l’onore di assaporarlo? In ogni caso, vediamo insieme di cosa si tratta e perché mi ci rispecchi così tanto. Alla fine, come da prassi, una degustazione tutta per noi!

Continua a leggere “La mia “carta d’iden(tea)tà””