Insalata multicolore con salsa al tè

Viaggio intorno al tè ti porta a conoscere una ricetta leggera e purificante per la sera del primo dell’anno

Eccoci qua giunti alla fine del 2022. E’ stato un anno ricco di emozioni e dove quelle negative mi hanno portato a fare un altro passo in avanti nel percorso di crescita.

Tutti noi vorremmo che la vita andasse sempre bene ma solo le vicissitudini negative della vita ci fanno crescere e, come mi diceva qualcuno, queste accadono quando siamo pronte a superarle.

Quest’anno, visto che siamo un po’ di nuovo liberi di festeggiare senza più restrizioni o raccomandazioni, anche se i contagi stanno di nuovo aumentando, credo che sarà per molti una fine dell’anno sicuramente diverso. Quello che vi auguro di trascorrerlo insieme alle persone a voi care.

Siccome so che vi ci abbufferemo, ho pensato di riportare una ricetta che ho trovato in un libro di Valeria Vicentini “L’isola del tè”. Si tratta di un piatto leggero, da fare magari in questi giorni di festa.

Barbabietola- congerdesign pixabay

Insalata multicolore con salsa al tè

sedano rapa

Ingredienti per 8 persone

150 gr cadauno di cavolo cappuccio, sedano rapa e carote
1 mela verde matura
1 barbabietola rossa precotta
1 limone
8 foglie di lattuga larghe
1 cucchiaiata di semi di lino
1 cucchiaiata di semi di pinoli
150 gr di yogurt naturale
4 cucchiai di tè freddo concentrato preparato con un tè di Ceylon, il Nuwara Eliya
100 ml di olio extravergine d’oliva
q.b. di salsa Worchester
q.b. Tabasco
q.b. sale

Cavolo cappuccio – pexels-laker

Procedimento
Tagliare separatamente, a fili sottili, il cavolo cappuccio, le carote e il sedano rapa.
Ridurre a cubetti la mela, la barbabietola rossa precotta, tenendo anch’esse separate e aggiungendo alla mela qualche goccio di succo di limone affinché non annerisca.
Lavare e asciugare le foglie di lattuga mantenendolo integre.
Tostare in forno preriscaldato a 180° i semi di lino e i pinoli, poi toglierli e lascarli raffreddare.
Emulsionare lo yogurt con il tè, l’olio extravergine d’oliva, la senape e una spruzzata di Worcester, aggiungendo il sale necessario e alcune gocce di tabasco.

Sistemare all’interno di ciascuna foglia di lattuga, tenendoli separati, un ciuffetto di filetti di carote, cavolo cappuccio e sedano rapa.
Cospargerli con la salsa e distribuirvi sopra i dadini di mela e barbabietola, i semi di lino tritati nel frullatore e tostati insieme ai pinoli.
I semi di lino fanno frullati per un migliore assorbimento al livello intestinale.
Servire immediatamente, lasciando a ciascun ospite il compito di mescolare la propria tavolozza di colori vegetali.

Ingredienti secondo la Medicina Tradizionale Cinese

Ho pensato di spiegarvi alcuni di questi alimenti dal punto della MTC (Medicina Tradizionale Cinese).

Il cavolo cappuccio fa parte delle crucifere ed è ricco di calcio, vitamine, Omega 3 e 6. Ha proprietà antiinfiammatorie e digestive. Secondo la MTC il cavolo fa molto bene per l’energia dello stomaco, della milza e del fegato. Ha un’azione cicatrizzante e riparativa sulla mucosa gastrica e ne rimargina le ulcerazioni. Consigliato per la distensione e i dolori addominali, per il dolore epigastrico e l’ulcera gastro-duodenale.

La barbabietola rossa, secondo la MTC, nutre il sangue, tonifica e rafforza il cuore, promuove il mestruo. E’ indicata contro l’insonnia, ansia, anemia, amenorrea, stipsi correlata a secchezza, singhiozzo.

I semi di lino sono ricchi di acidi grassi Omega 3 e 6. Secondo la MTC sono indicati per umidificare il polmone, che in autunno tende a seccarsi, nutrire il sangue e umidificare la cute. Quindi è perfetto per questo periodo in cui tendiamo ad avere la pelle secca. Consigliato per la stipsi.

I pinoli hanno un alto contenuto proteico e sono ricchi di Vitamina A. Secondo la MTC nutrono il sangue, umidificano ed è un lassativo ed è, quindi, indicato per la stipsi. Utili anche per la tosse, l’asma e la lombalgia.

Lo yogurt, secondo la MTC, seda la sete, umidifica il polmone e rinfresca l’intestino. Calma anche il fegato. Indicato per la tosse e pelle secca, stipsi e calore nell’intestino. Seda la fame eccessiva.

Vi auguro un Sereno 2023. Non dimenticatevi di bere una Buona tazza di tè. #viaggiointornoaltè #tèmozioniamoci

Grazie in anticipo a chi commenterà o condividerà. Ricordo che è sufficiente scrivere il nome, la mail (che non viene pubblicata) e il commento oppure essere loggati con FB.

Barbara
31 dicembre 2022

facebook/viaggiointornoalte
instagram/viaggiointornoalte
youtube – Viaggio intorno al tè – Barbara Vola

2 pensieri su “Insalata multicolore con salsa al tè

Qui puoi commentare e il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.