L’elemento Terra e la stagione di mezzo in MTC

Viaggio intorno al tè ecco un altro articolo di Antonella, Istruttore di Qi Gong Salutistico.

Antonella ci spiega qual è l’esercizio da fare in questo periodo dell’anno.
Per chi non lo sapesse il viene divulgato dai monaci i quali praticavano la meditazione e il Qi Gong ed ecco qui la correlazione.

Viaggio intorno al tè – Qi Gong Salutistico

Il Qi Gong è un’antica ma attuale disciplina psicocorporea cinese che porta all’ascolto alla natura interiore e a quella esteriore e, quindi, del microcosmo nel macrocosmo. Praticare Qi Gong significa rispettare il ciclo della natura.

Desidero spiegare alcune parole per chi legge per la prima volta argomenti che riguardano la MTC (Medicina Tradizionale Cinese) e che prendo dal libro del mio Maestro Pino Ferroni “Energetica Cinese”.

Il QI significa Soffio e in Occidente tendiamo ad usare il termine Energia. Il termine Soffio è una parola completa perché contiene anche in sé anche l’idea del trasmettere la vita.
Abbiamo un riscontro di Soffio anche nella Genesi nel passo in cui viene descritta la creazione dell’uomo “Dio, creato l’uomo, alitò su di lui la vita”. Il termine Soffio contiene anche il concetto di Essenza Divina.

L’essere vivente deve essere visto come un campo energetico aperto e perciò in continua interazione con il Tutto. L’inspirazione di permette di essere nutriti dal Cielo. Questo nutrimento celeste, Luce, si tramuta all’interno del corpo umano in Energia Vitale.

Non mi resta che cedere il testimone a Antonella che ci illustrerà uno degli esercizi de “8 Fili di Broccato” conosciuti anche con il nome di Tai-Chi-Chuan una vera e propria Terapia Energetica che rientrano nelle pratiche delle arti marziali cinesiWu Shu“, e chiamati in Tibet “Draghi dell’Equilibrio e della potenza”. Antonella ci insegna quelli della forma cortese.

Barbara

Viaggio intorno al tè – La stagione di mezzo

Quando pratichiamo Qigong, i movimenti danno una direzione  precisa al nostro Qi. Lo armonizzano, lo conformano ai Soffi corretti che la natura ci suggerisce nei vari periodi dell’anno.

L’attenzione che mettiamo nel gesto, l’osservazione interiore, ci porta su un piano sottile e aggiunge valore a ciò che eseguiamo.

Lattenzione diventa intenzione e progressivamente impariamo che possiamo dirigere il Qi in modo da compensare i vuoti e sciogliere i pieni, porre armonia in questo scorrere incessante, creando un benefico equilibrio dinamico nel corpo, in un continuo scambio con l’ambiente esterno.

Viviamo in un mondo in cui il visibile, il tangibile è composto dalle invisibili particelle che vibrano.

Il Qigong ci permette di entrare e interagire con l’invisibile. Per questo è così importante “conformarsi ai Soffi della natura” come suggerivano gli antichi maestri dell’estremo oriente.

le 5 stagioni in Medicina Tradizionale Cinese

Nel calendario taoista “la stagione di mezzo” ricorre, nel corso dell’anno, per circa 18-19 giorni, a cavallo fra una stagione  e l’altra. Rappresenta la centralità della terra, attraverso la quale si esprimono i cambiamenti stagionali. Passando per il centro avviene la trasformazione delle energie: lo YIN dell’inverno, muta lentamente verso lo YANG della bella stagione.

Il solstizio d’inverno aveva già segnato, in dicembre, l’inversione verso notti più brevi e dì  più lunghi.

Nel nostro corpo il centro è rappresentato da Stomaco e Milza-Pancreas, sede della trasformazione del cibo in sangue ed energia.

Sarà appropriato, ad ogni passaggio stagionale, nutrire i Qi di questo viscere e organo, talmente importanti per la nostra vita, da dedicargli un riequilibrio generale per ben 4 volte durante l’anno.

Esercizio “flettere e stendere gambe e piedi per armonizzare milza e stomaco”

Antonella Ruggero – Shiatsu e Tecniche Salutari della Medicina Tradizionale Cinese – Istruttore di Qi gong Salutistico secondo la scuola del M° Lixiao Ming – http://www.parmashiatsu-anru.it

Antonella
23 gennaio 2021
#ViaggiIntornoAlTè

Non mi resta che ringraziarvi nel seguirmi e grazie in anticipo a chi commenterà. Ricordo che è sufficiente scrivere il nome, la mail (che non viene pubblicata) e il commento oppure essere loggati con FB.

6 pensieri su “L’elemento Terra e la stagione di mezzo in MTC

Qui puoi commentare e il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.