L’inverno secondo la Medicina Cinese

Ecco un articolo di Barbara dell’Associazione Wu Wei che ci parlerà della stagione inverno secondo la Medina Tradizionale Cinese (MTC). Buona lettura

In MTC l’inverno è la stagione associata all’elemento acqua che nella dinamica Yin Yang rappresenta il massimo dello Yin dove tutto rallenta…..si ferma.

L’organo associato alla loggia dell’acqua è il rene, fondamento dello Yin e dello Yang del nostro corpo, la nostra radice. La Vescica urinaria è la componente più funzionale yang.

I 5 elementi secondo la MTC – foto da rivistainforma

Il rene governa l’acqua, che è l’inizio, il fondamento di tutti gli altri elementi, questo ci indica l’importanza dell’organo associato.

I tessuti correlati sono le ossa che esprimono la massima concentrazione dell’energia, producono il sangue e il midollo collegati al cervello.

Il rene si apre nelle orecchie organo di senso, spesso gli anziani perdono l’udito, segno dell’impoverimento dell’energia renale con l’avanzare dell’età. Da notare la similitudine tra la forma dei reni e dei padiglioni auricolari.

Il rene si manifesta nei capelli, capelli folti scuri sono segno di vitalità ed abbondanza di Qi renale.

Il sapore è il salato, dell’acciuga che, senza esagerare, è il sapore che tonifica il Qi renale.

Il soffio emotivo associato è la volontà il seme dentro di noi che ci permette di manifestarci. Se non è in equilibrio può dare origine a paura, terrore, che ledono l’energia renale.

L’osservazione della natura ci suggerisce di rallentare le nostre attività e svolgerle nelle poche ore di luce. L’invito a riposare è rivolto anche a noi, ha il significato di rigenerare le nostre energie per essere carichi e pronti a germogliare la prossima stagione. Assecondare il ritmo della stagione significa essere consapevoli dei movimenti e del ritmo energetico e seguirne il flusso.

Prendersi cura di sé durante l’inverno, significa ridurre al minimo le attività, quindi il dispendio della nostra energia vitale, alimentarsi con cibi caldi e ricchi di Energia da conservare, concentrare. Preferire le pratiche di quiete, statiche, meditative. Riposare, rallentare, per prepararsi allo slancio vitale della primavera.

Ecco gli altri articoli inerenti alla stagione invernale:


Wu Wei – Viaggio intorno Al tè

Barbara Scappini – Medico – Fisiatra – Agopuntore – Esperto in Medicina Tradizionale Cinese – Istruttore Qi Gong Salutistico secondo la scuola del M° Lixiao Ming. Fiesse (BS) – http://www.nuovosentiero.it

Grazie in anticipo a chi commenterà. Ricordo che è sufficiente scrivere il nome, la mail (che non viene pubblicata) e il commento oppure essere loggati con FB.

*foto di Nathalie

6 pensieri su “L’inverno secondo la Medicina Cinese

  1. Non ci avevo mai pensato rene-orecchio. Grazie per l’articolo, molto interessante. Ed è vero : Seguire la Natura. Durante le nostre camminate si vede il cambiamento mese dopo mese ed è bellissimo perchè “cresci” insieme alle gemme, ai fiori, alle essenze, ai profumi del bosco e del sottobosco, insieme ai frutti, ai semi e poi di nuovo “ti fermi” per il riposo, per ricaricarsi per la prossima stagione.
    Da casa mia guardo il Sole: avendo delle case davanti alla terrazza, durante l’inverno la cucina è al buio e poi … cu cu’! Ecco “spuntare” il Sole che mi/ci accompagnerà per tanti mesi, con sempre più ore di luce, sembra quasi che ti invogli al Fare, ad Uscire. Bellissimo. Buona Ricarica con la Natura in tutte le sue forme e profumi. Buona giornata Barbara.🤗😘👋👋

    Piace a 1 persona

Qui puoi commentare e il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.