Tè raccolto con le labbra

Domenica scorsa mi è stato raccontato uno strano aneddoto che non conoscevo sul tè. Un po’ per scaramanzia, che non è mia ma questa volta il mio cuore mi dice di fare così, non dico dove sono stata e spero che le persone in questione capiranno e sono sicura che ne parlerò nei prossimi mesi. Intanto colgo l’occasione per ringraziarle per la bellissima accoglienza, ospitalità, gentilezza e, non ultimo, per il bellissimo evento.

Bene ho scoperto una cosa che va oltre alle vecchie leggende dove si legge che il tè bianco Bai Hao Yin Zhen, conosciuto anche con il nome inglese di Silver Needle (Aghi d’argento)  prodotto nel Fujian e preferito dall’imperatore Huizong, vissuto durante la dinastia Song, venisse raccolto da vergini. Qui potete approfondire l’argomento sui Il Tè Bianco: tipologie e proprietà

Tè Kou Chun Cha

Bene nell’aprile del 2011 è apparsa questa notizia sul sito China smack il cui titolo è “Le raccoglitrici di tè devono essere vergini e portare la taglia C di reggiseno“.
Questo tè è raccolto a Xinyangdove ogni anno si tiene un festival del tè, Contea Gushi, nella provincia dello Henan. Le raccoglitrici di tè hanno una piccola cesta in vimini appoggiata sul petto che ha la funzione di contenere le foglie raccolte dalle raccoglitrici con le labbra, in inglese “Kou Chun Cha“, tradotto letteralmente in inglese “Mouth Lip Tea” e in italiano “Il tè delle labbra”. Chiaramente l’annuncio di lavoro fece discutere per la richiesta.

Leggenda

Bisogna sapere che anche il tè “Kou Chun Cha” ha la sua leggenda che si rispetti. Si racconta che una volta questo tè venisse raccolto dalle labbra delle fate. Una volta che il tè veniva infuso nell’acqua calda apparivano nella nebbia nove fate che sparivano una dopo l’altra. Questo tè aveva anche delle virtù magiche ovvero faceva guarire dalle malattie.

 

Grazie Nancy, Mara e Gabriella.

Buon #ViaggioIntornoAlTè #Tèemozioniamoci
Barbara
25 giugno 2019

 

 

 

 

 

 

Una risposta a "Tè raccolto con le labbra"

Add yours

Scrivi un commento. Grazie mille

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: