Il tè a partire dal XVIII secolo cambiò lentamente le abitudini e i ritmi di vita degli inglesi. All’inizio del’ 1900 arrivò in Europa il tango

dall’Argentina che generò la passione per il “tango tea dance“.

Tango Tea 1913

La prima volta che il tango apparve in Inghilterra fu nel 1912 sul palcoscenico del Teatro Gaiety di Londra durante lo spettacolo “The Sunshine Girl“.
Le persone vollero subito imparare questo nuovo ballo e furono organizzati corsi presso teatri, ristoranti e alberghi. Una rivista scrisse: “Tango matinees, Tango teas, tango suppers” ovvero “Tango nel primo pomeriggio, tango durante il tè del pomeriggio e tango all’ora di cena”.

Tea Dances at The Waldorf, London

L’Hotel Waldorf in Aldwych, Londra, fu inaugurato nel 1908 e divenne il principale luogo dove poter ballare il tango bevendo il tè.

La passione per il “Tea dance” continuò fino agli inizi del 1920 anche se presso l’Hotel Waldorf durò fino al 1939, quando una bomba tedesca ruppe il tetto di vetro della sala Palm Court. Nell’autunno del 1982 fu reintrodotto la Tea Dance e da allora è ancora di moda andare a ballare qualsiasi ballo in “compagnia” di una buona tazza di tè, tartine e dolci.

Con questo articolo desidero augurarvi un Sereno 2018 con tanta serenità nel vostro cuore.

Buoni festeggiamenti ballando e bevendo una buona tazza di tè 🙂

Buon #ViaggioIntornoAltè

Barbara
31 dicembre 2017

Annunci