Quando si beve una tazza di tè, soprattutto in Inghilterra, esistono delle regole da rispettare che chiamano “Tea Etiquette“.
Ecco alcune cose da fare e da non fare quando beviamo una tazza di tè.

Aggiungete il latte prima o dopo aver versato il tè? Se fate un Cream Tea usate lo stile della Cornovaglia o del Devonshire? Mangiate i piccoli tramezzini con le dita?

Goring HotelL’Afternoon Tea inglese ha delle regole ben precise che naturalmente Jeremy Goring, il proprietario del hotel “The Goring“, che si trova vicino a Buckingham Palace, e il suo direttore conoscono benissimo, visto che Sua Maestà preferisce i loro sandwiches ai cetrioli e il loro tè.

Goring sottolinea che per prima cosa bisogna conoscere la differenza tra l'”Afternoon tea” e l'”High tea“.

Come vi avevo parlato in quest’articolo, Afternoon Tea, Cream Tea e High Tea, l’Afternoon Tea è un evento che si svolge tra il pranzo e la cena per aiutare a colmare il languorino del pomeriggio. Mentre l’High Tea, spesso confuso per l’Afternoon Tea, era originariamente un pasto serale molto più sostanzioso, con uno o due piatti salati, consumato dalla classe operaia dopo una lunga giornata di lavoro.
Per complicare ulteriormente la questione esiste anche il “cream tea“, se desideri approfondire vedi l’articolo Cream Tea, ovvero una variante dell’afternoon tea che comprende scones, “cream” una sorta di mascarpone, confettura e tè.

Siete pronti per una tazza di tè? Ecco le spiegazioni di Goring e di Geddes su cose da fare e da non fare.

cream-tea-cornish-e-devon

Da fare:

  1. usare la “clotted cream” mettendola sotto alla confettura, ovvero lo stile della Cornovaglia.Sia la Cornovaglia sia il Devonshire rivendicano l’invenzione del cream tea ed entrambi hanno il loro punto di vista su cosa va messo prima sullo scone. La tradizione del Devon prevede di mettere prima la “clotted cream” e poi stenderci sopra la confettura, mentre la tradizione della Cornovaglia è quella di spalmare la confettura e completare con la “clotted cream“;
  2. usare sempre foglie di tè perchè il sapore è migliore. Lasciatelo in infusione in base al vostro gusto;
  3. sentitevi liberi di chiedere il latte che preferite. Al “The Goring” Hotel si trova il latte scremato, il latte di soia e quello di mandorle;
  4. versare il tè delicatamente. Se appare una crepa nella sottile porcellana cinese, “fine bone china”, forse l’avete versato troppo velocemente;
  5. mangiate i sandwiches con le vostre mani. Sono stati fatti per essere mangiati così. I dolci tendono ad essere più delicati e richiedono almeno della forchetta. Per lo scone con confettura e clotted cream si usa la mano.

Godetevi il tutto tranquillamente.

Goring Afternoon Tea

Da non fare:

  1. aggiungere il latte prima. Il latte andrebbe aggiunto dopo aver versato il tè così avete modo di misurare di quanto ne avete bisogno per bilanciare l’intensità dell’infusione. Sappiate che questo è un dibattito molto acceso tra gli inglesi;
  2. usare il latte con il tè bianco, giallo, verde, oolong, Pu ‘Er. I tè neri tipici inglesi sono adatti con il latte;
  3. tenere alto il dito mignolo;
  4. immergere i biscotti nel tè, lo so che sono buoni inzuppati 😉 ;
  5. Scone si pronuncia con la “o” breve e non lunga;
  6. programmare una cena dopo un Afternoon Tea. Molto probabilmente ve ne pentirete;
  7. indossare abbigliamento sportivo e scarpe da ginnastica. Anche se rispetto ad una volta l’Afternoon tea è più rilassato, voi dovete ancora essere eleganti.

 

Buon #viaggiointornoalte

PS: grazie mille per i vostri commenti. Anche i non blogger possono lasciarne uno usando il profilo Facebook, Twitter o mail 😄😄😄

Barbara
1 maggio 2017

 

Annunci